Schneider Electric e Salesiani, una collaborazione che continua all’ EXPO 2015

La collaborazione fra Salesiani e l’impresa energetica Schneider Electric è attiva da molti anni, in diversi Paesi del mondo, nell’ambito della Formazione, della Solidarietà e dell’Energia. Presso la Casa Don Bosco all’Expo Milano 2015, “Educare i giovani, energia per la vita”, la collaborazione tra i due enti sarà più attiva che mai, dato che la Schneider Electric ha donato l’intero impianto elettrico della struttura. di Andrés Felipe Loaiza, SDB

Qui con voi mi trovo bene!

db 2 Festa al CFP Rebaudengo per don Bosco! Tanti ragazzi, circa 400, sono in festa al Rebaudengo per il bicentenario in onore di don Bosco. Per l'occasione è stata aggiunta una colonna al Rebaudengo, come potete vedere nella fotografia in alto. La giornata è partita con la S. Messa, a cui tutti gli allievi ed i formatori del CFP hanno partecipato. Poi la benedizione del busto di don Bosco e merenda per tutti. Infine in Teatro per festeggiare con onore il nostro caro don Bosco. I ragazzi sono stati fantastici, i loro sorrisi e la loro vivacità ed allegria hanno reso la mattinata una vera e propria festa! Non possiamo che ringraziarti caro don Bosco... insieme ai nostri cari Emanuele, Raffaele e Annibale ci hai donato un momento di vera gioia. don bosco al reba "Vi aspetto tutti in Paradiso" don Bosco

C’era una volta (e ci sara’ ancora) la Formazione Professionale Salesiana a Torino.

Schermata 2014-10-10 alle 11.51.48Ancora una volta la formazione professionale salesiana guarda avanti. E per farlo rivolge lo sguardo indietro, alle sue radici.

Al Centro di Formazione Professionale Rebaudengo l'anno formativo è cominciato. Circa trecentocinquanta allievi hanno iniziato il nuovo anno con entusiasmo e allegria, così come Don Bosco insegna. Le classi seconde e terze hanno trascorso un paio di giorni di preparazione sia umana sia formativa presso il Fortino di Santa Chiara, mentre le classi prime, come di consueto, hanno vissuto una giornata di orientamento ed accoglienza al Colle Don Bosco, la' dove tutto ebbe inizio.

Nel bicentenario della nascita di San Giovanni Bosco, in una Torino Città Metropolitana che sempre più ha bisogno di guardare al futuro, si apre l'anno formativo parlando di tradizione e innovazione.

Innovazione e tradizione. Un tema caro a Don Bosco ed ai Salesiani, che sanno bene che il futuro si fonda sulle propria storia e radici. Quasi duecento anni di esperienza tradotti In un'azione quotidiana concreta ed efficace in una Torino che ancora una volta sembra chiedere ai Salesiani di rinnovare la propria missione: accogliere, orientare, formare e introdurre al mondo del lavoro, con una particolare attenzione ai giovani ma anche agli adulti disoccupati, agli ultimi e ai più poveri. Nel solco del metodo preventivo di Don Bosco, che guardava ai giovani con cuore amorevole e sempre rivolto al loro futuro sia umano sia professionale.

Nell'ottica dell'interscambio e della condivisione tra le sedi torinesi del CNOS FAP, l'ente di formazione professionale salesiana, anche quest'anno i centri Rebaudengo, ValdoccoAgnelli ospiteranno tre momenti di festa e di riflessione comune, in cui gli allievi e i formatori salesiani si potranno confrontare con il mondo del lavoro e quello della politica.

Il primo appuntamento, l'inaugurazione dell'anno formativo, si terrà nella mattina di venerdì 17 ottobre 2014 al centro Rebaudengo, in piazza Rebaudengo 22.

L'incontro al Rebaudengo vuole essere un momento di confronto, di sport e di festa fra i ragazzi e i formatori. Con questo appuntamento si vuole rendere gli allievi protagonisti, far conoscere alle autorità politiche il lavoro svolto dalla formazione professionale salesiana a Torino, dare visibilità ad aziende come Heidenhain, Schneider Electric e molte altre, che collaborano con questa realtà.

È prevista nella mattinata una tavola rotonda con la presenza del vicesindaco di Torino Elide Tisi e dell'assessore Gianna Pentenero, dal tema "Tecnologia: tra innovazione e tradizione", che precederà l'inaugurazione di un nuovo macchinario, una macchina utensile a controllo numerico che servirà ad arricchire le attrezzature del Centro di Torino Rebaudengo

A moderare gli interventi sarà Maria Teresa Martinengo, giornalista de La Stampa di Torino.

Corso di formazione di Meccatronica – Regione Piemonte. Quarto anno al Rebaudengo!

Ciao... Se vuoi proseguire i tuoi studi, in un centro di formazione professionale e fare il 4 anno, sei nel posto giusto ... Al CFP Rebaudengo, a Torino , troverai un corso della Regione Piemonte come Meccatronico! Leggi qui sotto e troverai maggiori informazioni sul corso e la descrizione del percorso da Meccatronico della Regione a cui potrai iscriverti a Settembre 2014 al CFP Rebaudengo.
Meccatronica

Meccatronica

"La figura tecnica è quella del Meccatronico, capace di risolvere problemi complessi di tipo meccanico, elettrico, elettronico, informatico e organizzativo. Si svolgeranno attività di formazione nell’ambito della conduzione, cura e manutenzione di macchine ed impianti automatizzati e implementazione delle procedure di miglioramento continuo, di monitoraggio e di valutazione del risultato, con assunzione di responsabilità relative alla sorveglianza di attività esecutive svolte da altri." Interessante vero?!! Contatta la nostra segreteria per iscriverti e per ottenere ulteriori informazioni. Non aspettare troppo, i posti stanno per terminare!! Ti aspettiamo!!

Germania arriviamo. Ich liebe DMG und Meusburger!

Un gruppo di ragazzi del Centro di Formazione Professionale Rebaudengo di Torino ha vissuto una due giorni in Germania. Due importanti aziende del settore meccanico: Dmg e Meusburger, famose a livello mondiale, li hanno accolti presentando le proprie realtà produttive. I ragazzi sono rimasti affascinati e soprattutto colpiti dall'elevata tecnologia impiegata. L'esperienza è stata importantissima sia per gli allievi sia per noi formatori presenti. Ordine,  precisione e preparazione accurata. .. ecco le parole chiave che ci siamo portati  a casa.  Don Bosco, ancora una volta, ci ha regalato momenti di profonda speranza per il futuro dei giovani. Grazie. La 2 meccanici triennale
20140516_111718

Meusburger - Österreich - Dornbirn

DMG -Deutschland - Pfronten

DMG -Deutschland - Pfronten

Centri di Formazione Professionale CnosFap ed Aziende: legame inscindibile!

Giorno dopo giorno, la proposta formativa del Cnos Fap, puntando alla professionalità lavorativa di tutti i ragazzi ed  alla “costruzione”  significativa del  carattere degli allievi, anche in questa occasione ha fatto la differenza.  
Corso Operatore Elettrico

Corso Operatore Elettrico

Venerdì, 7 Marzo una classe del nostro Centro di Formazione Professionale ha partecipato ad una visita tecnica,  guidata da personale di altissima qualità, nei “labirinti” della filiera produttiva Finder. Questa esperienza ha reso tangibile ai nostri allievi il prestigioso obiettivo che la formazione professionale di Don Bosco si prefigge di raggiungere nel compito educativo affidatogli. Vedere il processo produttivo ed il personale Finder all’opera ha chiarito, senza tante parole, ma con tanta concretezza, gli standard di successo del “buon” lavoratore. I ragazzi hanno respirato un’aria ricca di sviluppo tecnologico, di formazione continua ma soprattutto di clima di squadra, che portano al raggiungimento di obiettivi elevati e strutturati. La risposta dei ragazzi è stata estremamente positiva. Non c'è formazione senza innovazione e studio continuo!  

Approfondimenti Professionali in azienda per gli allievi del Centro di Formazione Professionale Rebaudengo

IMG_0353

  I ragazzi del corso Operatore Elettrico Biennale, del Centro di Formazione Professionale Torino Rebaudengo, “capitanati” dal referente del settore elettrico, Caudano Michele, nonché tutor del medesimo corso, hanno trascorso, all’insegna dell’aggiornamento professionale,  un’intera mattina nella sede Schneider di Via Orbetello, a Torino. IMG_0322 Un' occasione, la loro, per approfondire ancor più da vicino un'entusiasmante  tecnologia, in ambito elettrico, in grado di controllare, da macchine semplici fino a complesse, applicazioni di controllo di processo, in tutti i settori industriali, le infrastrutture e l'edilizia. Una mattinata formativa ricca di contenuti tecnici, al passo con i tempi, ha reso ancora una volta il nostro  processo formativo professionale  capace di rispondere alle concrete esigenze del mondo del lavoro. VIDEO in costruzione ( Zelio Soft e i ragazzi di Don Bosco)IMG_0294