Focus mestieri

Il meccanico industriale è una figura professionale competente che sviluppa conoscenze su macchine utensili tradizionali (tornio e fresatrice) e su macchine e sistemi a controllo numerico. Inoltre deve possedere conoscenze specifiche in merito al disegno e alla progettazione di semplici particolari.

Il meccanico industriale ha diversi sbocchi professionali all’interno dell’industria metalmeccanica: dalle aziende che si occupano di costruzione stampi a quelle che producono particolari meccanici con macchine a controllo numerico, passando per tutte le realtà industriali che comprendono un settore meccanico al loro interno.

Al Rebaudengo gli allievi possono apprendere il mestiere da meccanico industriale partendo dall’utilizzo delle più semplici metodologie, arrivando fino alle più avanzate tecnologie esistenti nel campo. Tra le innovazioni migliori di cui disponiamo si annovera una cella robotica Fanuc, un’isola di lavoro dedicara alla stampa 3D con ausilio di disegno al cad 3d e sistemi cad-cam (solidworks-solidcam).

All’interno del percorso i ragazzi potranno apprendere le basi della programmazioni a controllo numerico e potranno inoltre conseguire la certificazione Heidenhein (il Rebaudengo è un centro accreditato), fortemente spendibile nel mondo del lavoro.

Il corso triennale di OPERATORE MECCANICO – Lavorazione meccanica per asportazione e deformazione permette di ottenere la qualifica professionale al termine del percorso di formazione. Il corso prevede 300 ore dedicate allo stage in azienda, che ha luogo durante il terzo anno.

La formazione si sviluppa seguendo un percorso, adeguato per apprendere le competenze iniziali al fine di inserirsi adeguatamente nel mondo del lavoro, in cui le principali unità formative sono:

  • Progettazioni meccaniche
  • Lavorazioni meccaniche
  • Elementi di programmazione
  • Sicurezza

Presso il nostro centro è inoltre possibile conseguire il diploma professionale (quarto anno) di TECNICO DELL’AUTOMAZIONE INDUSTRIALE – Programmazione e manutenzione in modalità duale, che permette di affinare le conoscenze apprese nei tre anni precedenti e sviluppare ulteriori competenze fortemente spendibili nel mondo del lavoro. Il corso prevede 550 di stage in azienda e 440 ore di formazione. Questo percorso può essere sviluppato, in accordo con un’azienda, in apprendistato.

Esiste infine una collaborazione con l’istituto tecnico Grassi di Torino per frequentare il 5°anno presso il loro istituto dopo aver conseguito il diploma professionale al Rebaudengo

L’elettricista è la figura professionale che lavora sugli impianti elettrici civili e industriali. Si occupa della progettazione, installazione e manutenzione di sistemi e componenti elettrici in abitazioni, fabbriche, uffici, strutture commerciali, edifici pubblici come scuole e ospedali.

La sua opera generalmente non riguarda soltanto gli interventi di installazione e di manutenzione di impianti elettrici e di apparati di distribuzione dell’energia elettrica, come ad esempio può avvenire in un sito produttivo (fabbrica, stabilimento, magazzino) o in una abitazione civile o in un locale pubblico (ospedale, stazione, teatro ecc) ma comprendono anche tutte quelle attività direttamente coinvolte nella realizzazione di componenti e macchinari elettrici, come ad esempio l’impianto elettrico di bordo macchina di un qualsiasi macchinario o componente elettrico. Ad esempio, anche la semplice posa del cavo di alimentazione di un forno dentro una cucina componibile rientra nella definizione di lavoro elettrico e totalmente assimilabile ad un’installazione di un piccolissimo impianto elettrico. La comune concezione secondo cui un elettricista è soltanto il titolare o il dipendente di una ditta installatrice di impianti elettrici è dunque limitata ad un caso particolare.

OPERATORE ELETTRICO – Installazione/manutenzione di impianti elettrici industriali e del terziario 

È il corso di qualifica regionale della durata di tre anni, che in Piemonte permette di raggiungere le competenze necessarie per svolgere il mestiere di Elettricista. Il corso prevede 300 ore dedicate allo stage in azienda, che ha luogo durante il terzo anno.

Gli argomenti che concorrono alla formazione dell’elettricista sono:

  • Documentazione impianti con ausilio di CAD elettrico
  • Dimensionamento impianti
  • Realizzazione impianti (progettazione ed esecuzione)
  • Sistemi automatici di comando e controllo (PLC – microcontrollori)
L’offerta formativa del Cnos-Fap Rebaudengo prevede inoltre, per gli allievi qualificati del settore elettrico, un corso annuale per il conseguimento del diploma professionale (quarto anno): TECNICO ELETTRICO – Impianti civili e industriali. Il corso prevede un programma di approfondimento nella programmazione di impianti elettrici automatizzati con l’utilizzo delle più avanzate tecnologie del settore. Di tutta la durata del corso 280 ore saranno dedicate allo stage in azienda dove gli allievi potranno mettere in pratica quanto appreso al CFP e dove potranno entrare in diretto contatto con il mondo del lavoro e con le nuove tecnologie del settore professionale di appartenenza.

Il Meccanico dell’auto è quella figura professionale che interviene nelle fasi del processo di riparazione dei veicoli a motore, rispettando e conoscendo quanto indicato dalla normativa vigente.

La figura professionale è in grado di effettuare attività di riparazione e manutenzione delle parti e dei sistemi meccatronici e meccanici dei veicoli, a propulsione termica, ibrida ed elettrica, con lo sguardo rivolto all’auto del futuro. Il meccanico auto è inoltre in grado di effettuare la sostituzione degli pneumatici e di svolgere attività di riparazione di carrozzeria di base. Infine la figura professionale conosce le tecniche di accettazione, di preventivazione dei costi e di interfaccia diretta con il cliente, sulla base di quanto richiesto dal mercato del lavoro.

OPERATORE ALLA RIPARAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE – Manutenzione e riparazione di parti e sistemi meccanici ed
elettromeccanici e di pneumatici

È il corso di qualifica regionale della durata di tre anni, che in Piemonte permette di raggiungere le competenze necessarie per svolgere il mestiere di Meccanico dell’auto. Nel percorso si presta la giusta attenzione anche alla parte dell’accettazione del veicolo e del rapporto diretto con il cliente. Il corso prevede 300 ore dedicate allo stage in azienda, che ha luogo durante il terzo anno.

Gli argomenti che concorrono alla formazione del meccanico auto sono:

  • Sistemi per la propulsione
  • Sistemi di frenatura, sospensione e direzione
  • Sistemi di trasmissione
  • Riparazione, sostituzione di pneumatici e assetto
  • Sistemi elettrici ed elettronici
  • Sistemi di controllo e gestione
  • Gestione attività e servizi

L’offerta formativa del Cnos-Fap Rebaudengo prevede inoltre, per gli allievi qualificati del settore meccanico auto, un corso annuale per il conseguimento del diploma professionale (quarto anno): TECNICO RIPARATORE DEI VEICOLI A MOTORE – Manutenzione e riparazione di parti e sistemi meccanici ed elettromeccanici e di pneumatici. Il corso è sviluppato in modalità duale, che permette di affinare le conoscenze apprese nei tre anni precedenti e sviluppare ulteriori competenze fortemente spendibili nel mondo del lavoro. Il corso prevede 550 di stage in azienda e 440 ore di formazione. Questo percorso può essere sviluppato, in accordo con un’azienda, in apprendistato.

Il Carrozziere, una figura professionale molto richiesta, è in grado di compiere tutte le operazioni necessarie a ripristinare la carrozzeria danneggiata di un veicolo. Il carrozziere è in grado di eseguire in autonomia le operazioni di lavorazione di un lamierato. La figura professionale possiede le competenze per effettuare tutte le operazioni di battitura e di preparazione di parti della carrozzeria del veicolo. Conosce inoltre le tecniche di verniciatura, la composizione dei prodotti vernicianti e le modalità di lucidatura. Particolare attenzione inoltre è dedicata alla sanificazione della vettura e alla riconsegna al cliente. Il carrozziere conosce inoltre le basi della meccanica dell’auto ed è in grado di svolgere semplici operazioni, quali la sostituzione degli pneumatici e lo smontaggio delle diverse parti del veicolo.

La figura professionale del carrozziere non è altamente impiegabile solo nel mondo degli autoveicoli, ma anche nel settore aeronautico e nella carpenteria navale.

OPERATORE ALLA RIPARAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE – Manutenzione e riparazione di carrozzeria e di pneumatici.

È il corso triennale di qualifica che in Piemonte consente di acquisire le competenze del mestiere del carrozziere. Il corso prevede 300 ore dedicate allo stage in azienda, che ha luogo durante il terzo anno.

Gli argomenti che concorrono alla formazione della figura professionale sono:

  • Lavorazioni meccaniche di carrozzeria
  • Applicazione dei prodotti vernicianti
  • Lavorazioni di lucidatura, finitura e riconsegna del veicolo
  • Riparazione, sostituzione di pneumatici e assetto

L’offerta formativa del Cnos-Fap Rebaudengo prevede inoltre, per gli allievi qualificati del settore carrozzeria, un corso annuale per il conseguimento del diploma professionale (quarto anno): TECNICO RIPARATORE DEI VEICOLI A MOTORE – Manutenzione e riparazione di parti e sistemi meccanici ed elettromeccanici e di pneumatici. Il corso è sviluppato in modalità duale, che permette di affinare le conoscenze apprese nei tre anni precedenti e sviluppare ulteriori competenze fortemente spendibili nel mondo del lavoro. Il corso prevede 550 di stage in azienda e 440 ore di formazione. Questo percorso può essere sviluppato, in accordo con un’azienda, in apprendistato.