Ultima chiamata pre-iscrizioni diploma professionale “Tecnico per la conduzione e manutenzione impianti automatizzati”

Vi avvisiamo che fino al 15 giugno 2018 sarà possibile effettuare la pre-iscrizione al 4° anno di Diploma Professionale: "Tecnico per la conduzione e manutenzione impianti automatizzati". Le candidature verranno vagliate in base all'esito della prova di ammissione che si terrà il 22 giugno dalle 8 alle 12,  presso la nostra Sede. I criteri utilizzati per la prova di ingresso saranno:
  1. valutazione motivazionale e di merito;
  2. andamento e frequenza del percorso precedente;
  3. test di ingresso sulle competenze professionali.
Per ulteriori dettagli relativi alla documentazione necessaria rivolgersi alla segreteria didattica.

UN “EXALLIEVO” DI DON BOSCO OGGI IMPRENDITORE

Ecco il discorso di un exallievo di Don Bosco, intervenuto alla cerimonia della consegna attestati nel Dicembre scorso.
"Quando Ermanno Duò e Giorgio Celano mi hanno invitato alla cerimonia di consegna degli attestati ai ragazzi qualificatisi lo scorso anno formativo, in qualità di titolare della MEPIT che si occupa di Meccanica industriale di precisione, il primo pensiero è stato di rileggere le esperienze fatte con i salesiani nella mia vita giovanile prima di conoscere il Centro di Formazione Professionale Rebaudengo di Torino. Infatti con i Salesiani ho iniziato ancora bambino con le attività dell'oratorio, successivamente frequentando la scuola media Michele Rua e da giovane virgulto ho poi avuto l'opportunità di mettermi al servizio dei più piccoli, sia nelle attività sportive che di aggregazione dell'oratorio Rebaudengo. E quello che ho vissuto in questi numerosi anni trascorsi con i Salesiani nei loro ambienti, che sento anche un po’ miei, ha lasciato sicuramente traccia nella persona che sono ora. Il secondo pensiero di mettermi a scrivere ciò che avrei dovuto dire se mi fosse stato chiesto un intervento di fronte ad un pubblico qualificato, appunto il 14 dicembre nel salone del Reba. Tutte queste sensazioni comprese quelle che mi ha procurato l’incontro stesso a cui poi ho partecipato e dove appunto ho dovuto fare un discorso, le ho raccolte qui per inviarle al CNOS-FAP Rebaudengo per sostenere il loro impegno quotidiano e ringraziarli per il lavoro che fanno con i giovani.

Collaborazione CFP / MEPIT:

 
La sera precedente all’incontro ho avuto modo di intrattenermi con il fondatore di MEPIT, mio padre, e mi sono reso conto che la collaborazione tra MEPIT ed il CFP Rebaudengo dura ormai da oltre 30 anni. Grazie a lui, ho potuto recuperare dai miei ricordi di bambino le visite dell’allora direttore Don Flaviano Spagnolo ed anche di Annibale Gurini! Presso la nostra piccola officina di allora facevo le mie prime esperienze da metalmeccanico ... ahimè quanti disastri ho combinato ...   Da allora abbiamo avuto in stage oltre 100 ragazzi e circa: un terzo di loro hanno poi lavorato in MEPIT. Alcuni di loro sono ancora oggi nostri collaboratori e rappresentano sicuramente un grande valore aggiunto per l'azienda.  

Caratteristiche CFP vs altre scuole:

  Gli aspetti distintivi, che abbiamo sempre apprezzato nei "ragazzi" che il CFP Rebaudengo ci manda ancora oggi in stage, sono in particolar modo quelli di carattere comportamentale. Ma non sono da trascurare assolutamente le basi tecnico pratiche che i ragazzi portano in dote dopo grazie all’ottimo livello di formazione ricevuta.   Da parte di questo istituto l'attenzione all'educazione dei propri ragazzi, tipica di DON BOSCO, è sempre stata superiore rispetto a quella degli altri istituti con cui noi collaboriamo.   Normalmente un ragazzo che è andato a scuola al CFP si riconosce dall'atteggiamento: è rispettoso, puntuale, attento, dimostra interesse e serietà. Inoltre le competenze tecniche di base non presentano lacune e sono un'ottima base di partenza che ne permette la loro trasformazione, senza alcuna difficoltà, in competenze specifiche durante l'affiancamento d'inserimento dei ragazzi che inseriamo nelle nostre attività.   Nel mio ultimo periodo professionale sono a contatto frequentemente con persone con una storia professionale di gran lunga superiore e più importante della mia e vi posso assicurare che molti di questi, soprattutto quelli da me più stimati, hanno come background un'integrità morale che solamente istituti formativi come questo possono garantire.  

Visione del futuro:

Guardando al futuro ritengo che le nostre aziende abbiano assoluta necessità di un rapporto più stretto e collaborativo tra gli ambienti della scuola e quello dell'industria.

Ci troviamo alle soglie della quarta rivoluzione industriale e solamente lavorando sempre più a stretto contatto sarà possibile sviluppare meglio e più velocemente quelle competenze indispensabili per rendere le aziende di questo territorio in grado di affrontare con successo la sfida competitiva che i mercati internazionali ci presentano.

Questo è il momento giusto per cogliere questa sfida e le aziende hanno necessità di avere istituti di formazione affidabili come il Rebaudengo.

Talenti:

Le aziende che guardano al futuro sono costantemente alla ricerca di talenti, ed ovviamente anche MEPIT lo è, e quindi un giovane, secondo me, deve possedere la voglia di migliorarsi continuamente! (quando ci si trova all'inizio della propria carriera professionale può sembrare banale ma vi assicuro che proprio non lo è); deve essere predisposto al cambiamento (il modo con cui noi oggi operiamo è sicuramente molto differente di come operavamo solo 5 anni fa ma è anche di gran lunga differente di come opereremo tra soli 5 anni); deve essere propositivo, oggi dicono proattivo (perché occorre non fermarsi allo svolgimento del proprio compitino ma andare oltre, rendersi disponibili, proporre delle soluzioni innovative); deve avere entusiasmo (guardare oltre l'ostacolo e vedere l'opportunità da cogliere ... non farsi spaventare da orari scomodi, dalla necessità di dover prendere 3 pullman per andare a lavorare, da un responsabile molto esigente ma occorre focalizzare la propria attenzione sull'opportunità che posso cogliere. Perchè, come dico spesso ai miei collaboratori, A VOLTE NON C'E' UNA SECONDA POSSIBILITA', NON C'E' ALTRO TEMPO. A VOLTE E' ORA O MAI PIU').   A voi studenti, ho detto alla fine del mio intervento, adesso che avete concluso gli studi con la qualifica, vi saluto così: Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro! È la frase di un santo e non di una rockstar ma penso che sia allo stesso modo altamente ROCK!"

Luca Pigato

MEPIT - Meccanica Pigato Torino

Prima giornata degli Open Day al Reba!

Martedì 14 novembre c’è stata la prima data dei nostri OPEN DAY. Sono diverse le famiglie che hanno deciso di venire a visitare il nostro Centro insieme ai propri figli. Alcuni formatori e allievi hanno accompagnato personalmente le famiglie alla scoperta dei vari ambienti. Oltre ad avere laboratori attrezzati, ha anche un grande cortile in cui i ragazzi in momenti organizzati possono svolgere diverse attività. Proprio come vuole la tradizione salesiana il cortile è uno dei luoghi più importanti in cui i ragazzi possono incontrarsi e giocare insieme. Durante la visita è possibile visitare i laboratori e le officine di ogni settore, si possono vedere i ragazzi al lavoro mentre utilizzano le diverse strumentazioni a loro disposizione. Don Bosco sognava in grande per i suoi ragazzi ed anche noi cerchiamo di farlo, offrendo un ambiente sereno, familiare e stimolante, con uno sguardo rivolto al futuro. Dal prossimo anno avremo anche il corso triennale di Carrozzeria. Durante la giornata di porte aperte c'è stata una vera e propria dimostrazione pratica del lavoro che si svolgerà nel laboratorio. Vi aspettiamo per venire a scoprire il nostro Centro!

Qui Reba: Missione castagnata!

Un momento di festa al Rebaudengo! Oggi abbiamo trascorso una bella giornata con i nostri ragazzi. I colori dell'autunno e le foglie ci hanno accompagnato ed hanno incorniciato la Castagnata del Reba: un'esperienza davvero bella nella sua semplicità e vivacità. Passano gli anni ma don Bosco rimane e ci regala sorrisi attraverso i volti dei ragazzi che continuano ad entrare nella sua casa. La Castagnata è da sempre un momento di gioco e di allegria, come da tradizione. Le lunghe passeggiate che don Bosco faceva con i suoi giovani si sono trasformate, qui da noi al Reba, in giochi a stand per settore nei nostri cortili. Fermarsi a guardare, con i suoi occhi, tutti questi ragazzi é ricchezza pura! Ciascuno di loro ha una propria storia, hanno dei talenti da scoprire e far fruttare (come ci ha insegnato il Vangelo, letto questa mattina) ed accompagnarli per una parte di questo cammino di scoperta è un bene prezioso per noi educatori. Grazie caro don Bosco... grazie per queste giornate e per i giovani che ci affidi ogni giorno. IMG-20171025-WA0000

Tutti al “Piazzale”

20170511_101048 Giovedì 11 Maggio le classi 1^Auto Bi e 2^Auto Tri del settore Automotive si sono recate presso il centro di revisione turbine “IL PIAZZALE “ a San Carlo. Arrivate lì alle classi è stato offerto un piccolo buffet. La proprietaria del centro, prima di cominciare la visita, ha presentato i propri dipendenti e raccontato la loro carriera. Successivamente le classi sono state portate in un’officina in cui è stato spiegato cos’è una turbina e quali possono essere le cause di rottura della stessa. Successivamente gli allievi sono stati condotti in un ampio locale adibito ad officina in cui erano presenti i macchinari per revisionare e collaudare le turbine. È stata un’esperienza molto interessante in quanto ci è stato spiegato in modo chiaro ed esaustivo il mondo delle turbine e molto bella anche perché siamo stati accolti come una famiglia dal centro di revisione “IL PIAZZALE” Grazie. IMG-20170512-WA0008 20170511_110927 20170511_104235_001 (Autore - Evola Alessio 1 auto B )

TORINO Corsi di Formazione Professionale – CNOS FAP

porte aperte Proseguono gli OPEN DAY nelle nostre sedi di Torino, appuntamenti che consentono alle famiglie e ai ragazzi di visitare i Centri Salesiani di Formazione Professionale, detti anche CFP, per orientarsi alla scelta dopo “la terza media”. Ingresso del CFP Rebaudengo - CNOS FAP Torino Ingresso del CFP Rebaudengo - CNOS FAP Torino A Torino corsi di formazione professionale . Ci si può iscrivere per conseguire la Qualifica Professionale di meccanico d'auto, elettricista, meccanico dell'industria tornitore e fresatore, grafico multimedia e sono svolti presso i centri salesiani di formazione professionale del CNOS FAP. Il calendario degli appuntamenti del mese di gennaio - venerdì 15 e sabato 16 gennaio al Rebaudengo in piazza Rebaudengo 22 a Torino. Recapiti: 011/2464787, . segreteria.rebaudengo@cnosfap.net, rebaudengo.cnosfap.net - sabato 23 gennaio all'Agnelli, corso Unione Sovietica 312, 011/6198400, . segreteria.agnelli@cnosfap.net, agnelli.cnosfap.net a Valdocco, via Maria Ausiliatrice 36, 011/5224302, . segreteria.valdocco@cnosfap.net, valdocco.cnosfap.net E' possibile prenotarsi scrivendo una email o telefonando alla segreteria. Le visite per l’Orientamento alla scelta In questa occasione è possibile per la famiglia e il ragazzo prenotare o svolgere il colloquio di Orientamento. Scoprire le proprie attitudini, ma soprattutto conoscere le caratteristiche del percorso formativo, è molto importante in vista di una scelta che lo impegnerà per i prossimi tre anni e che poi gli permetterà di inserirsi nel mondo del lavoro, cosa che succede a molti di loro. Oppure di continuare gli studi professionali iscrivendosi al quarto anno per conseguire il diploma professionale, se non addirittura proseguire fino al diploma di stato frequentando il quinto anno in un ITI o IPSIA. La visita al CFP avviene seguendo un itinerario guidato all’interno del centro per conoscere l'offerta formativa della Formazione Professionale e quindi le professioni o mestieri presenti, l'articolazione delle attività formative suddivise in ore di pratica e teoria, e gli ambienti in cui si svolgono. In particolare assume notevole importanza passare nelle officine, in cui gli allievi trascorrono almeno la metà delle 31 ore settimanali, per “toccare con le proprie mani” strumenti e attrezzature messi a disposizione di ogni allievo. Gli ambienti e la didattica digitale Dall'aula quasi sempre con proiettore, WIFI e APPLE TV, alle officine attrezzate di tutto punto ma anch’esse connesse alla “rete”, si può comprendere come la Formazione Professionale Salesiana abbia introdotto nei propri percorsi la didattica digitale (fp.icnos.net) integrandola con l‘esperienza maturata in 150 anni di educazione al lavoro fatta ai giovani in tutte le 60 sedi presenti in Italia e basata sul Sistema Preventivo di Don Bosco che è il modello educativo. Il ragazzo insomma potrà usare il suo IPad connesso alla rete. Oggi per poter scegliere tutto questo è necessario, oltre alla visita al CFP, formalizzare l’adesione attraverso l’iscrizione ONLINE oppure recandosi nei nostri uffici per essere aiutati dal personale di segreteria. Vi aspettiamo e vi invitiamo a seguirci sia su questo sito che sui blog del centro in cui potrete leggere notizie e conoscere quanto avviene all’interno di ogni CFP. Ecco nuovamente gli indirizzi dei siti: rebaudengo.cnosfap.net - valdocco.cnosfap.net - agnelli.cnosfap.net

I salesiani vincono ancora al Centro di Formazione Professionale Rebaudengo!!!

Il Centro di Formazione Professionale Rebaudengo ha l'onore di presentare il vincitore del Concorso Nazionale 2014-15, nell'area Informatica. 1° Classificato GABRIELE LUPINO!!! Bravissimo ...AMAZING Gabriele!!!